Chi sono

Creativa e dall’animo un po’ insicuro e naive, a luglio 2018 ho lasciato il mio lavoro per sei mesi per realizzare un sogno nel cassetto: un viaggio in solitaria alla scoperta del mondo. E sopratutto di me.

A gennaio 2019 sono tornata al mio lavoro di prima, ma non era più la stessa cosa. Lo sguardo verso la finestra portava sempre la mia mente alla ricerca di nuovi orizzonti.


Dopo sei mesi ho lasciato definitivamente il mio lavoro e un contratto a tempo indeterminato, per iniziare davvero e rincorrere i miei i sogni.


Luglio 2019 mi ha insegnato che non tutto va come ci aspettiamo, che a volte si può fallire, ma che c’è sempre qualcosa di nuovo che ci sta aspettando. Basta cercarlo.

Dopo essere tornata in sella alla mia bicicletta per un nuovo viaggio in solitaria fra le montagne (Pirenei Coast to Coast), ad ottobre mi sono trasferita a Barcellona.

E tutto ricomincia.